Allestire il bagno per la casa in vendita o in affitto può fare la differenza

16-03-2017

Il bagno è uno degli spazi più importanti della casa e quando presentiamo l’immobile ai potenziali acquirenti deve essere valorizzato al meglio.

Le condizioni in cui presentiamo gli ambienti incidono molto sulla percezione del valore e non deve subentrare il timore di quanto si andrà a spendere per la ristrutturazione.
Come fare?
Per iniziare è fondamentale la pulizia e l’ordine.

Un bagno sporco e disordinato può predisporre negativamente chi effettua la visita. Allestire il bagno per la casa in vendita o in affitto può fare la differenza.

Possiamo dare un bell’aspetto alla stanza da bagno con l’aggiunta di semplici accessori per renderlo più omogeneo e meno spoglio, come asciugamani nuovi, di colore neutro o al massimo in coordinato con la paletta colori che andremo ad utilizzare per tutto l’allestimento dell’immobile, possiamo arricchirlo con l’aggiunta di una pianta o con dei fiori, con un cesto pieno di accessori simil SPA e con delle candele.

Se il bagno è con la finestra mettiamo una tenda per dare morbidezza all’ambiente.
Con l’aggiunta di piccoli elementi avrete un nuovo look del bagno senza spendere una fortuna.
Alcuni esempi di come si può migliorare l’immagine di un bagno:

 

FOTO PRIMA E DOPO

Bagno in buone condizioni, è stato sostituito lo specchio, la porta della doccia e l’illuminazione.

Sono stati aggiunti degli accessori quali asciugamani, candele e fiori. La tenda fa si che l’ambiente risulti più morbido e caloroso.

 

 


Anna Leone

Home stager PRO