CONVENTION HSL: UN VIAGGIO VERSO L’INNOVAZIONE DELL’HOME STAGER

04-12-2017

 

 

Cambiare è innovare

Con queste parole è iniziata la terza Convention Nazionale Home Staging Lovers di sabato 25 novembre nella sala delle Feste presso “I Portici Hotel” di Bologna che ha portato associati, agenti immobiliari, ospiti e addetti ai lavori a fare un viaggio verso l’innovazione etica e verso la felicità.

 

 

 

L’atmosfera della giornata è stata frizzante, gioiosa, emozionante, e i partecipanti sono stati curiosi ed entusiasti di conoscere nuovi metodi e strumenti utili a svolgere e comunicare il proprio lavoro e la propria professionalità.

 

LA PARTENZA


Tema centrale: “Innovazione etica, il cambiamento che crea valore” messaggio che ha aperto e guidato tutto l’evento grazie alle parole incisive e incoraggianti dell’energica Ilaria Mari, subito seguito dall’atteso “Identikit dell’Home Stager Innovativo” illustrato dalla presidente dell’associazione Fosca de Luca, in cui sono stati presentati due nuovi strumenti esclusivi per i soci HSL utili all’home stager e all’agente immobiliare per presentare i propri servizi in modo creativo e sempre più coinvolgente per il cliente. Il video tour a 360° per raccontare in modo immersivo gli immobili e il clipLoverz per proporre e far conoscere in modo dinamico la professione di home stager.

Bisogna fare versamenti sul conto corrente emozionale” Gian Luigi Sarzano – Life Coach

 

 

LE TAPPE

 

 

Preziosissimi sono stati gli interventi degli ospiti Mauro Bigi Presidente di LocalPal,  Gian Luigi Sarzano – Life Coach,  Cristiano Sabattini Agente Immobiliare e titolare dell’agenzia immobiliare SpecialRe che si sono susseguiti a ritmo incalzante, incantando ed entusiasmando tutti i presenti. Al centro di ogni speech vi è stata una visione etica  del lavoro ossia la condivisione di valori quali collaborazione, responsabilità, gentilezza, umanità, una visione che mette al centro il cliente, i suoi bisogni ed emozioni.

 

 

Strategico il workshop sul Personal Branding tenuto dalla super Gioia Gottini – Coltivatrice di Successi nel suo seminario “Gli aspetti chiave di un branding che funziona”, utilissimo alle home stager ma anche agli agenti immobiliari per comunicare in modo più professionale e centrato.

 

 

 

Sorprendente quello riguardo l’utilizzo della luce come elemento emozionale nel workshop “Emozione attraverso la luce” dell’Architetto e Light Designer Giordana Arcesilai, che ha offerto nuovi spunti e soluzioni per gli allestimenti.

 

 

 

Essenziali e significative, nello spazio dedicato alle Lovers Experience”, le testimonianze delle coordinatrici regionali Cristina Canci e Elenia Palmas, le quali hanno evidenziato, non senza emozione, l’importanza della collaborazione tra professionisti, che porta valore e crescita a entrambe le parti senza togliere nulla a nessuna.

 

 

 

 

Del valore della “fiducia tra estranei”, oggi possibile grazie a internet, come dimostrato da Francesca Martinelli che, lavorando e comunicando con autenticità e onestà, è riuscita a creare una collaborazione oltreoceano.
Infine è stato bellissimo partecipare allo shooting fotografico insieme a Elisa Garosi, fotografa di moda che ha immortalato i partecipanti con la sua reflex in scatti unici per raccontare la giornata e i volti dell’HSL.

Un viaggio emozionante, insomma, che ha portato nel futuro, un futuro imminente e ricco di meraviglie che solo chi ha il coraggio di crederci potrà far diventare un presente reale e felice.

IL VIAGGIO continua…

L’innovazione felice può avvenire ogni giorno, sta a noi decidere di partire o rimanere a guardare gli altri che realizzano ciò che noi ancora sogniamo.

Cambiare non è difficile tuttavia il cambiamento richiede uno sforzo, e ciò che accade dall’altra parte una volta affrontate le resistenze è qualcosa di inaspettatamente sorprendente.

_________________________________________________________________________

A cura di Serena Cuoccio