DIVIDERE GLI SPAZI CON UNA PARETE ATTREZZATA

23-04-2016

Per dividere gli spazi di un appartamento non sempre è necessario costruire dei muri.

In un appartamento piccolo, la soluzione ottimale è creare una parete attrezzata per dividere gli spazi. In questo modo gli ambienti sono confluenti e lo spazio sembra più grande.

PIANTA DALL'ALTO

Nell’esempio proposto vediamo che tra il soggiorno e la camera da letto non ci sono tramezzi e non ci sono porte. Questa ipotesi progettuale ha l’effetto di allargare psicologicamente gli spazi, oltre ad non avere quella rigida divisione degli ambienti; le due zone si mescolano dando luogo a un percorso continuo senza alcuna chiusura.

Spazio-articolato

Un’idea può essere quella di dividere i due ambienti con un grande armadio contenitore che si affaccia nell’area notte e ricoprire il retro dell’armadio con un pannello decorativo per la parte che si affaccia nella zona giorno,

 

è preferibile progettarla un po’ più bassa rispetto al soffitto per dare continuità all’ambiente.

 

Il vantaggio di questa soluzione è che lo spazio è versatile, in qualsiasi momento posso cambiare la disposizione interna attribuendo anche una diversa funzione dello spazio.

 

Contributo di Anna Leone Architetto e Home Stager PRO

 

Potrebbe interessarti anche

BlogMicroricettività
04-12-2018
di TeamHSLovers

CASE HISTORY: PANTONE RHUBARB PER LA MICRORICETTIVITÀ A BOLOGNA

  Nome in codice: 19-1652 TCX. È la tonalità Pantone, autorità mondiale nel colore, scelta da Fosca De Luca, presidente dell’Associazione Nazionale Home Staging Lovers per il suo nuovo progetto legato alla microricettività. Scopriamo i dettagli che rendono questo intervento un successo.   IL PROGETTO Siamo a Bologna, che...

Vai all'articolo >
BlogMicroricettivitàNovità
22-10-2018
di TeamHSLovers

CASE STUDY: INVESTIRE NELLA MICRORICETTIVITÀ PREMIA

  La casa è oggi sempre più, per molti italiani, una vera e propria fonte di reddito, sia in maniera diretta sia indiretta. La crescita esponenziale degli affitti brevi è legata principalmente all’affitto turistico, una modalità fruttuosa per mettere a reddito le seconde case, in un momento ancora incerto...

Vai all'articolo >